Il gusto della salute

i segreti della nutrizione

Matcha il tè dal Giappone

Matcha il tè dal Giappone

Il è un tè verde in polvere che proviene dal Giappone utilizzato come ingrediente di ricette oppure bevuto come normale tè. Mentre altri tè verdi sono coltivati in tutto il mondo, il matcha è unico dato che è coltivato solo in Giappone. Il Matcha è celebrato nella tradizionale cerimonia del tè giapponese da centinaia di anni.

Il Matcha migliora lo stato d’animo

Il Matcha contiene la L-teanina, un amminoacido noto per rilassare la mente. Per questo motivo, il matcha è anche conosciuto come un esaltatore di umore. I monaci buddisti bevono matcha per facilitare la meditazione, dato che gli amminoacidi del matcha , in combinazione con la caffeina, offrono uno stato di vigilanza calma. Gli aminoacidi sono anche ciò che danno al matcha un gusto distintivo. Essi contribuiscono a ciò che è noto come il quinto sapore, o umami, caratterizzato da una ricca sensazione di bocca cremosa.

Nutrizione senza confronti

Il Matcha è rinomato per numerosi benefici per la salute. E’ ricco di sostanze nutritive, antiossidanti, fibre e clorofilla. I benefici per la salute del matcha sono superiori a quelli di altri tè verde, poichè viene ingerita l’intera foglia e non solo l’acqua prodotta. Un bicchiere di matcha è l’equivalente di 10 bicchieri di tè verde in termini di valore nutrizionale e contenuto di antiossidanti.
Uno dei principali benefici per la salute del tè matcha è che rilascia una mega dose di antiossidanti in ogni sorso.

Il gusto complesso e seducente del tè Matcha

Matcha il tè dal Giappone

La clorofilla e gli aminoacidi danno al matcha il suo gusto unico e ricco, inizialmente un gusto vegetale, poi un gusto astringente, seguito da una dolcezza persistente. Il Matcha realizzato in stile tradizionale giapponese, sbattuto con l’acqua, è un tè verde corposo. L’intensità dell’esperienza del primo assaggio è paragonabile a quella di cioccolato fondente o vino rosso. Il Matcha quando usato come ingrediente in ricette, come per dare sapore o colore del tè verde in frullati, latte o salse, il suo gusto risulta più sottile.

Diverse settimane prima del raccolto, che avviene in primavera, gli agricoltori coprono le piante di tè con stuoie o teli di bambù, riducendo gradualmente la quantità di luce solare che raggiunge le piante. Questo passaggio aumenta il contenuto di clorofilla e trasforma le foglie in verde scuro.

Dopo la raccolta, le foglie vengono passate al vapore e poi essiccate all’aria. Successivamente, le foglie sono ordinati per la qualità. In questa fase, le foglie diventano tencha, e poi terra cioè matcha.

Alla fine il Matcha viene macinato in un mulino a pietra per ottenere una struttura di polvere fine. La macinazione a pietra produce una molecola di polvere di forma speciale che incide il sapore del matcha.

Perché il matcha è meglio delle normali foglie di tè?

Con il normale tè verde si perde una innumerevole quantità di antiossidanti e minerali preziosi. Questo è dovuto al fatto che quando si prepara una tazza di tè verde, l’acqua può estrarre solo una piccola parte dei benefici del tè verde. In realtà, la maggior parte rimangono inutilizzati, intrappolati nelle foglie di tè. L’unico modo è quello di consumare l’intera foglia. Ma questo non significa che è necessario iniziare a mangiare le foglie di tè. La soluzione più semplice è quella di bere solo una tazza di matcha. In questo modo potrete fare il pieno di vitamine, minerali, antiossidanti e aminoacidi in un modo che nessun altro tè verde può darvi.

Perché il tè matcha è considerato il migliore antiossidante?

Gli antiossidanti sono composti chimici che prevengono l’invecchiamento e le malattie croniche. Al giorno d’oggi, con una varietà di frutta e verdura è possibile assimilare questi antiossidanti, ma il matcha non ha eguali a confronto. In primo luogo, il matcha è molto più ricco di antiossidanti circa venti volte in più, ad esempio, dei melograni o mirtilli, e secondo, si ha molta facilità ad assorbire i suoi nutrienti.

 

 

Ti potrebbe interessare:

Updated: giugno 6, 2016 — 3:48 pm
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il gusto della salute © 2016 Privacy | Cookie

Pin It on Pinterest

Share This